top of page

A sostegno della neurofibromato il libro "I Fuggiaschi di Padova "

Aggiornamento: 16 ott 2021


Alessandra Romano scrittrice,  giornalista pubblicista, è la prova di quanto il più delle volte passioni e i talenti, sostegno associazioni e progetti a favore d'importanti cause. Lasciandosi trasportare dalla sua più grande passione per la scrittura, seguendo ciò  che gli è dettato del cuore e dalla mente, dopo l"esordio L'isola d'Agata, esordisce con un suo nuovo libro.

I Fuggiaschi da Padova. Un libro ricco di emozioni e sensazioni  immense, pagine che inneggiano storie di coraggio, di volontà per racchiudere il senso vero dell'essere  resilienti. Resilienza che ha maggiore valenza quando tocca la profondità di paure e difficoltà. 

I Fuggiaschi di Padova racconta le paure e le difficoltà di un gruppo di ragazzi “speciali” che, con forza e coraggio, trasformano le loro giornate in giorni normali. La loro imprevedibilità rende la trama avvincente, avvolgendoci in emozioni. I loro sentimenti sono quelli dei loro coetanei, ma in questa storia hanno un valore diverso. Una storia che fa riflettere, caratterizzata da un tassello importante, per dare  slancio e sostegno alla  neurofibromatosi di tipo 2.   Per  dar  vita alla ricerca, e speranza a tutti i  coloro sono portatori.  In una breve intervista conosciamo  meglio l'autrice di questo importante libro. Alessandra   da dove nasce la  sua passione di scrittrice?

《Amo scrivere da quando ero piccolina, avevo dei quaderni dove inventavo storie. Mi piaceva immaginare e inventare creare un mondo tutto mio. Così ho iniziato a desiderare di diventare scrittrice》. Nel suo ultimo libro i Fuggiaschi di Padova intreccia storie di  ragazzi che hanno molto in   comune  con il termine Resilienza.   Come mai è perché?

《I fuggiaschi di Padova parla di ragazzi affetti da neurofibromatosi che vogliono evadere dalla loro situazione e dalle loro paure. Si renderanno poi conto che queste li perseguiteranno sempre, ma, la loro amicizia riuscirà a combattere anche l’inevitabile.》 I Fuggiaschi di Padova  non è un semplice libro. Ma  è a  sostegno della neurofibromatosi ci spieghi cosa va  a sostenere il ricavato del libro?

《Il libro andrà alla ricerca. Lo scopo principale è quello di far conoscere una malattia di cui purtroppo si sa ancora troppo poco》

Cosa caratterizza i  protagonisti del suo libro I Fuggiaschi da Padova?

《Il coraggio 》 Quali sono i suoi prossimi obiettivi e impegni letterari ?

《Al momento sto scrivendo il continuo del mio primo libro L’Isola D’Agata.》 Quanto pensi che la scrittura possa approfondire e ampliare il mondo della non conoscenza e della  superficialità?

《Molto. Credo che la scrittura abbia un potere immenso ma sta anche al lettore aprire la mente e il suo cuore.》 Invitiamo tutti alla lettura di questo  libro, che, sicuramente arriverà al cuore di ogni lettore.






















Di Maria Rosaria Ricci



91 visualizzazioni0 commenti

Yorumlar


bottom of page