top of page

Con  otto milioni di copie vendute nel mondo l'ombra del vento è un fenomeno letterario

Aggiornamento: 3 mag 2021




A distanza di pochi giorni dalla ricorrenza della Giornata Mondiale del libro e del diritto di Autore stabilita dall'Unesco.

C'è la necessità di sottolineare la bellezza di ogni genere di lettura, poichè i legami che si creano tra noi e alcuni libri talvolta sono il riflesso che abbiamo dentro di noi”. Espressione piena che ritroviamo in uno dei più epocali autori come Carlos Ruiz Zafon autore spagnolo che esordì in Italia nel 2004 con libro "'l'ombra del vento". Seguito da una trilogia di libri tra cui: il cimitero dei libri dimenticati, il gioco dell’angelo, il prigioniero del cielo, il labirinto degli spiriti.

L’ombra del Vento è ambientato in una affascinante Barcellona del 1945-1966, segnata dalla guerra e dall’oppressione franchismo.

Ha come giovane protagonista, Daniel che, vive con il padre proprietario di un modesto negozio di libri usati a Barcellona.

Daniel voce narrante del romanzo, si sveglia all'alba del suo undicesimo compleanno angosciato perché non ricorda più il volto della madre, deceduta alla fine della guerra civile per il colera. Quella stessa mattina il padre l'ho porta nel Cimitero dei Libri Dimenticati, una a e gigantesca biblioteca, nella quale vengono conservati migliaia di volumi sottratti all'oblio.

Invitandolo secondo tradizione ad adottare uno dei libri e a promettere di averne cura per tutta la vita la scelta ricade su L'ombra del vento dello sconosciuto autore

Julian Carax. Daniel ne è rapito e legge il libro tutto d'un fiato.

Il suo entusiasmo l'ho porta a cercare altri libri dello stesso autore, ma scopre che quella in suo possesso potrebbe essere l'unica copia sopravvissuta di tutte le opere di Carax.

Le vicende e le ricerche di Daniel si intrecciano con la storia della decadente Barcellona, ferita dalla guerra civile e dal franchismo, raffigurata spesso con toni foschi e sotto una pioggia battente.

Daniel inizia a indagare sul mistero riportando alla luce storie di famiglie distrutte, amori fatali e proibiti, infanzie difficili, incondizionata amicizia, lealtà assoluta e follia omicida.

Una ricerca che dura un decennio e che accompagna Daniel nella sua crescita, fino a quando diventa un uomo.

Un libro appassionante per mettere in risalto Barcellona nell'eleganza degli splendori del modernismo e quella opprimente del franchismo, miscela di povertà e repressione. Con  otto milioni di copie vendute nel mondo. si è trasformato subito in un fenomeno letterario internazionale. L'ombra del vento è stato e resterà uno dei libri  memorabile da leggere assolutamente. Ve lo consigliamo!



di Fabrizia Ferro

21 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page