top of page

Il 17 dicembre 2023 l’Unitalsi Napoli a Nola un’inondazione di Solidarietà nel Cuore del Natale

Aggiornamento: 11 dic 2023




L’atmosfera natalizia, composta dai colori, luci, tradizioni e sapori, diventa una magia che invade tutti, grandi e piccini.

Un’invadenza costellata quasi sempre da un evento o fatto particolare capace di scuotere le coscienze, arrivando diritti al cuore dell’uomo e dell’umanità.

Oggi più che mai, c’è l’ardente bisogno di grandi scossoni per emergere e intenerire i cuori di tante persone.

È successo proprio questo 120 anni fa a Giovanni Battista Tomassi, affetto da artrite deformante irreversibile.

Dopo aver preso parte a un pellegrinaggio a Lourdes e non avendo ottenuto alcuna guarigione, diede molta importanza al messaggio mariano di conforto e speranza per chi soffre, dando così vita all’Unitalsi: Unione Trasporto Ammalati nei Santuari Mariani Italiani e Internazionali.

Una storia tramandata di generazione in generazione, rigenerata dal senso di servire e donarsi con amore. Il donarsi genera gioia e bellezza, vivendo momenti di fraternità uniti dalla pura condivisione, mettendosi al fianco di ogni sofferente e sofferenza, percorrere i passi dell’essere solidale.

L’Unitalsi Napoli, presente sul territorio campano per oltre 50 anni, ha una storia singolare costellata da attività di condivisione, fraternità e inclusione sociale.

Non solo vede la persona con diverse abilità al centro delle loro attività, ma mira anche alla sua integrazione sociale. Tutte le iniziative dell’Unitalsi Napoli hanno questo obiettivo e trovano sostentamento in attività di solidarietà e raccolta fondi.


A tale scopo, l’Unitalsi Napoli sarà in piazza Duomo a Nola, Domenica 17 Dicembre 2023, dalle ore 9.30 alle ore 13.30, per la consueta vendita della collezione di oggetti e palline natalizie.

“Quello che facciamo è solo una goccia nell’oceano, ma l’oceano senza quella goccia sarebbe più piccolo”

(Madre Teresa di Calcutta).


Vi aspettiamo numerosi.

 

 

Di Maria Rosaria Ricci

23 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page