top of page

SUITS la appassionata seria TV di Netflix.




Negli ultimi anni la televisione si sta riempiendo di piattaforme di streaming (come Netflix, Amazon Prime Video e simili) con serie tv e film adatti ad ogni età.

Una di queste è senza dubbio “Suits” (9 stagioni e 136 episodi) mantenendo sempre l’attenzione del pubblico.

Arrivata in Italia attraverso il canale a pagamento del Gruppo Mediaset, Joi, nel 2012.

Il protagonista è Harvey Spencer (Gabriel Macht) un famoso avvocato di New York insuperabile sul lavoro ma detestabile nella vita privata. Odia il lavoro di squadra, è cinico, arrogante (anche con le donne), ama la vita notturna, è socio senior di uno studio legale.

Dovrà (anche se ne farebbe a meno) assumere neo-laureati da Harvard come supporto allo studio. Un giorno, per caso, incontra un ragazzo prodigio Mike Ross (Patrick J. Adams) dotato di memoria eidetica (fotografica) che memorizza senza sforzo ogni informazione ma purtroppo non si è laureato e grazie alla memoria straordinaria ha sostenuto esami a pagamento al posto di altri.

Harvey impressionato dal talento, offre a Mike un lavoro nello studio come collaboratore, tenendo segreti i termini del contratto.

Entrambi ne trovano vantaggio e soddisfazione.

Ad un certo punto però il segreto viene scoperto da Donna (Sarah Rafferty) segretaria e amica di Harvey. Con il suo aiuto i due riusciranno a mantenere il segreto soprattutto col sospettoso Louis Marlow (Rick Hoffman) uno degli avvocati migliori dello studio in competizione con Harvey. La socia anziana, titolare dello studio Pearson & Hardman, Jessica Lourdes Pearson (Gina Torres), è la più sospettosa, maniaca del controllo, che non ama i metodi di Harvey. L’unica alleata dei due amici-complici è Rachel interpretata da Megan Markle assistente dello studio, figlia di un ricco avvocato, che non riuscendo ad entrare ad Harvard, si laurea alla Columbia. Convincerà Jessica ad assumerla nello studio anche se la sua laurea non verrà dalla prestigiosa Harvard. Harvey e Donna, innamorati da tanto, impareranno a comportarsi da coppia quando lei viene accusata di aver rivelato un’informazione riservata. Harvey vuole auto accusarsi, ma sarà il padre di Rachel a farlo, per amore della figlia, mettendo fine alla sua carriera; mentre la figlia, moglie di Mike, partirà con lui per aprire un loro studio. Anche Jessica se ne ve e diventa collaboratrice del sindaco di Chicago, che si muove al limite della legalità.

La serie accolta con entusiasmo dal pubblico è riuscita a far breccia nel cuore degli spettatori al punto da convincere Netflix a proseguire dopo una stagione di dieci episodi.

Consiglio la visione perché la trama intrigante, gli attori davvero bravi, soprattutto Luis il cui viso mobilissimo, sa parlare da solo,

ci sono piaciuti molto.


Di Fabrizio Ferro.


18 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page