top of page

Ciampino al via la Terza Edizione di "Sport per Tutti.



Si svolgerà il 14 Aprile 2024 la terza edizione di "Sport per Tutti", un evento organizzato dall'Associazione Rete Italiana Disabili sul territorio di Ciampino.

L'ideatrice principale di questa iniziativa è Katiuscia Girolametti, presidente dell'Associazione Rete Italiana Disabili, la quale ha collaborato con altre figure di spicco come Cristiana Mazzoni, presidente di Fida, Natalia Sinibaldi, presidente dell'Associazione La Chiave di Volta, e Adelaide Da Cruz, presidente dell'Associazione Mondo Disabili Future. Queste quattro donne, oltre a essere mamme caregiver, rappresentano quattro associazioni dislocate nella regione Lazio, tutte unite da fini e obiettivi comuni.

Questo evento si svolge a pochi giorni dalla giornata Internazionale dello Sport e della Pace, istituita dall'Assemblea delle Nazioni Unite il 6 aprile 2013. In questo contesto, l'Associazione Rete Disabili si propone di rimettere al centro dell'attenzione i molteplici "benefici" che lo sport offre, specialmente a coloro che hanno abilità diverse.

Lo sport rappresenta infatti una potente via di inclusione per le persone con disabilità, offrendo benefici fisici, psicologici e sociali significativi. Un valido strumento per facilitare l’inclusione di tutti e di ciascuno.

La terza edizione di "Sport per Tutti" si pone come un'opportunità unica per celebrare la diversità, promuovendo l'inclusione e la consapevolezza della potenza trasformativa dello sport. Ogni partecipante, indipendentemente dalle proprie capacità, avrà l'opportunità di vivere un'esperienza sportiva autentica.

Con un intenso programma e una madrina d’eccezione come Sara Vargetto, atleta paraolimpica di basket e di atletica, "Sport per Tutti". Katiuscia Girolametti, presidente di RETE ITALIANA DISABILI ci ha dato l'opportunità di intervistarla.


<<Iniziamo subito chiedendoti di raccontarci un po' della tua storia personale, come riesci a conciliare questi tre grandi ruoli, e che ricopri?>>

In realtà non li subisco come grandi ruoli anche se fondamentalmente lo sono ma rispecchiano tutte le mie passioni, diciamo che sono riuscita a far allineare la mia voglia di aiutare il prossimo alla creatività


<<Che cos’ è la rete italiana disabili? Come e cosa ti ha spinto a diventare la presidente?>>

Rete Italiana Disabili è un’associazione di promozione sociale fortemente impegnata nel promuovere concreti progetti ad alto valore sociale e di integrazione per le persone con disabilità ed esigenze speciali. Fondata nel 2020 da Domenico Sommella, oggi Presidente Onorario. Nasce da un gruppo di persone ambiziose che hanno seguito con determinazione obiettivi mirati all’inclusione sociale delle persone con disabilità. Domenico essendo lui stesso una persona con disabilità ha deciso di lasciare la Presidenza e con estrema fiducia far continuare me la strada da lui segnata


<<L’evento sport per tutti che si terrà il del 14 aprile 2024, a Ciampino che evento si pone di essere?>>

Sport per tutti è una manifestazione sportiva integrata che mira a coinvolgere non solo a chi è convenzionalmente “abile” ma anche a chi è visto o percepito come “inabile” e, per tale motivo, emarginato o discriminato.

Al nostro terzo appuntamento, Domenica 14 Aprile 2024, torniamo nel territorio del Comune di Ciampino avvalendoci della collaborazione a titolo gratuito degli amici di Bike & Hike Italia che ci accompagneranno in un bellissimo trekking inclusivo e integrato lungo la Via Francigena tra via di Fioranello e via delle Capanne di Marino.

Tra l’altro, a conferma dello Sport veicolo naturale di Benessere, abbiamo scelto Bike & Hike Italia per la loro naturale inclinazione ai progetti che coniugano obiettivi solidali e benessere per tutti, indipendentemente dalla loro condizione.

<< Quanto secondo lei lo sport per diversamente abili possa essere d’aiuto per l’ interazione e integrazione di una persona con disabilità?>>

Lo sport rappresenta una dimensione fondamentale nella vita delle persone, dal bambino all’anziano. Con la riforma del sistema sportivo è stato proprio reso ufficiale “Lo sport è salute” la salute è un diritto di tutti indipendentemente dal proprio essere. Noi con il nostro progetto miriamo a coinvolgere tutte le persone puntando soprattutto alle persone con disabilità intellettiva sensoriale.


<< Il vostro evento sport per tutti, coincide con un evento altrettanto di rilievo, che è quello dello Good Deeds Day. Pensa ci possa essere una relazione tra i  due?>>

Il nostro Evento è entrato nell’ambito di Good Deeds Day


<< Un’ultima domanda cosa si aspetta da questo evento e quali attività metterà in capo RETE ITALIANA DISABILI dopo l’evento  sport per tutti?>>

Il mio obiettivo è che possa essere veramente una giornata di divertimento e benessere per tutti. Abbiamo in seguito due grandi progetti che prenderanno piede sempre in questo 2024 ma per ora non voglio anticipare nulla fateci solo un grande in bocca al lupo che ne abbiamo bisogno.


Grazie del suo tempo


 



Modulo Iscrizione minorenni:

Minorenni

📲 Modulo Iscrizione maggiorenni:

Maggiorenni

 Di  Maria Rosaria Ricci


תגובות


bottom of page